Dornbracht, Vaia, Transitional Style, Neri&Hu, #createanewbalance
Download

Back to overview

Transitional Style: Rafael de Cárdenas e Neri&Hu sviluppano un ambiente stimolante per la nuova serie di rubinetti Vaia

Highlights: La novità: ispirato al "transitional style", il nuovo rubinetto Vaia è caratterizzato da un design elegante e progressivo.
Il progetto: sviluppo di ispirazioni pratiche per architetti, architetti d’interni e progettisti in collaborazione con Rafael de Cárdenas (New York) e Neri&Hu (Shanghai)
Direzione creativa: Mike Meiré
Concezione e design: Sieger Design
Disponibilità: Vaia cromo e platino opaco dal secondo trimestre 2017, Dark Platinum opaco dal quarto trimestre
2017
Iserlohn, luglio 2017
Ispirato al "transitional style", il nuovo rubinetto Vaia di Dornbracht è caratterizzato da un design elegante e progressivo. In collaborazione con Rafael de Cárdenas e Neri&Hu sono state progettate architetture e combinazioni di materiali che servono da ispirazione per i bagni in “transitional style” e, allo stesso tempo, li rimodellano con un approccio progressivo. Il tutto alla luce della filosofia: "Create a new balance – between traditional elegance and contemporary cool" (Creare un nuovo equilibrio tra eleganza tradizionale e stile contemporaneo).

Vaia: un design elegante e progressivo per una nuova iconografia della modernità
Per Dornbracht, il confronto con le tendenze attuali del design è sempre stato un’importante fonte di ispirazione e anche Vaia è il risultato di questo raffronto con la cultura contemporanea.
Ispirato al "transitional style", Vaia incarna un linguaggio formale morbido e ben equilibrato: l’esile bocca di erogazione riprende una forma classica, trasformandosi in una nuova silhouette aperta. Le maniglie, altrettanto classiche nell'aspetto, disponibili a croce o a leva, uniscono la geometria ai contorni morbidi. Le rosette coniche creano una transizione particolarmente delicata con il lavabo. In questo modo, Vaia si integra perfettamente in ambienti bagno con architetture sia tradizionali sia moderne, ma anche negli spazi che riuniscono in sé elementi di mondi stilistici diversi.

Ispirazione per architetti e progettisti
Il “transitional style” descrive, nell’ambito del design di interni, una unione di elementi tradizionali e contemporanei: un sano equilibrio di collaudato e di nuovo con un effetto accattivante, che possa farci sentire “a casa”. Dornbracht ha invitato gli architetti Rafael de Cárdenas, Lyndon Neri e Rossana Hu di Neri&Hu a interpretare questo stile a modo loro, per ottenere una visione innovativa di questa tendenza.

Con moodboard, schizzi, collage di materiali e bozze di progetti per il bagno, Cárdenas e Neri&Hu si sono avvicinati in modo indipendente al soggetto. Le loro idee e ispirazioni hanno costituito la piattaforma per le architetture da bagno che sono state poi sviluppate dall'agenzia Meiré und Meiré.

Le architetture così progettate forniscono ispirazione per la pianificazione e la progettazione per architetti, interior designer e progettisti di bagni, oltre che per clienti privati.

#createanewbalance
Come è possibile progettare uno spazio che si possa pienamente definire “transitional”? E come è possibile combinare suggestioni tradizionali e contemporanee con idee nuove e personali? Rafael de Cárdenas e Neri&Hu hanno trovato alcune risposte innovative e di grande impatto a queste domande. Conoscendo la capacità di ispirazione de i loro progetti, Dornbracht sta lavorando per dare nuovi impulsi all’interior design. Da luglio 2017, il brand lancia l’hashtag #createanewbalance per invitare architetti, interior designer, designer, progettisti specializzati nell’ambiente bagno e utilizzatori finali a condividere la loro personale interpretazione del “transitional style”, fornendo in questo modo una piattaforma per scambi creativi di idee tra le diverse discipline e stimolando, ancora una volta, il confronto su questi temi.


Rafael de Cárdenas
L'interpretazione del “transitional style” di Rafael de Cárdenas si distingue per l’insolita forma tridimensionale. Dalla morbida curva a S della pianta si creano nicchie che conferiscono alla struttura un aspetto quasi sacro. Gli archi delle porte, che collegano le varie zone, proseguono in modo coerente questo leitmotiv. La cupola trasparente, che lascia passare la luce naturale, mantiene l'architettura letteralmente aperta al ritmo ricorrente del giorno e della notte.

Il gioco di luce che ne risulta si percepisce anche nell'architettura del bagno, che si collega anche ad altri elementi centrali del progetto di Cárdenas: nelle nicchie tonde, Vaia va in scena su un lavabo apparentemente monolitico, fatto di cubi di materiali diversi, la cui forma angolare è in contrasto con il rubinetto e l'architettura. Le strutture in mattoni formano uno sfondo interessante per la nuova finitura della superficie del rubinetto: il "Dark Platinum opaco", un colore scuro sericeo con una leggera pennellata.

Neri&Hu
Lyndon Neri e Rossana Hu di Neri&Hu catturano nella loro interpretazione il “transitional style” nella sua forma originale e creano il bagno come spazio di transizione, un luogo di dimora temporanea e di rigenerazione. "Ci siamo raffigurati un luogo immaginario, una casa abitata da due personaggi: l'introverso e l'estroverso", ha dichiarato Lyndon Neri. "I rituali della vita quotidiana vengono celebrati ed elevati allo stato di cerimonia".

Da questo approccio concettuale, il lavabo si pone all'interno dell'architettura del bagno come luogo comunicativo centrale dell'incontro. Due rubinetti, a parete e freestanding, sono disposti come due interlocutori mentre la base del lavabo riprende la forma delle maniglie a croce di Vaia. Il carattere di transizione dell'architettura del bagno, il gioco tra spazio esterno e interno, è sottolineato dall'uso di forme e materiali opposti. Il marmo incontra il cemento, il bronzo e l'oro si contappongono al legno, che allo stesso tempo rimanda ad influenze asiatiche.
Dornbracht, Vaia, Transitional Style, Collaboration, Neri&Hu, #createanewbalance
1a_Dornbracht_Transitional_Style A partire dagli approcci concettuali di Neri&Hu, Vaia in platino opaco diviene il luogo di incontro centrale e comunicativo all'interno dell'architettura del bagno. Due rubinetti, a muro e da piano, sono disposti come due interlocutori. Il carattere di transizione dell'architettura del bagno, il gioco tra spazio esterno e interno, è sottolineato dall'uso di forme e materiali opposti. Il marmo incontra il cemento, il bronzo e l'oro si oppongono al legno.
Credits: Dornbracht,
Fotografo: Thomas Popinger,
Direzione Creativa: Mike Meiré
Dornbracht, Vaia, Transitional Style, Collaboration, Neri&Hu, #createanewbalance
1b_Dornbracht_Transitional_Style A partire dagli approcci concettuali di Neri&Hu, Vaia in platino opaco diviene il luogo di incontro centrale e comunicativo all'interno dell'architettura del bagno. Due rubinetti, a muro e da piano, sono disposti come due interlocutori. Il carattere di transizione dell'architettura del bagno, il gioco tra spazio esterno e interno, è sottolineato dall'uso di forme e materiali opposti. Il marmo incontra il cemento, il bronzo e l'oro si oppongono al legno. Credits: Dornbracht, Fotografo: Thomas Popinger, Direzione Creativa: Mike Meiré