Pittura ampliata.

Per la "Neue Nationalgalerie" Rudolf Stingel ha creato un'installazione che trasforma in modo impressionante il carattere della straordinaria costruzione di Mies van der Rohe. Tra l'altro il pavimento è stato coperto con un tappeto il cui ornamento risale ad un tappeto indiano Agra. L'artista traduce i colori in tonalità nere, bianche e grigie. L'effetto così ottenuto - il grigio cangiante sulla superficie che sembra illimitata - è un esempio calzante per la "pittura ampliata" di Stingel.
I quattro nuovi quadri in formato grande, sempre tenuti in grisaille, rappresentano delle vedute alpine. Basate su vecchie fotografie, e riprodotte da Stingel con tutte le tracce del loro maneggiamento.

Documentation