1 / 1

Il corpo dell'artista come opera d'arte.

Into me/Out of me rappresenta una ricerca di tracce attraverso l'arte della performance a partire dagli anni Sessanta. A quell'epoca molti artisti iniziavano ad utilizzare il proprio corpo come soggetto e oggetto del loro messaggio artistico - spesso in modo radicale raggiungendo i limiti fisici e del buon gusto.
Into me/Out of me, sostenuto dai Dornbracht Culture Projects, è stato realizzato in collaborazione tra il P.S.1 Contemporary Art Center e il KW Institute for Contemporary Art. Il curatore è stato Klaus Biesenbach.
L'esposizione è stata inaugurata nell'estate 2006 presso il P.S.1, New York, a novembre del 2006 si è spostata a Berlino al KW Institute for Contemporary Art e di seguito, da aprile a settembre del 2007 è stata ospitata dal Macro Museo d'Arte Contemporanea di Roma.

Documentation